Premium
Prenotabile

Nuoto Club Firenze asd

  • 430

Consulta le nostre attività su SportClubby o vieni in sede per maggiori informazioni. Seguici sul nostro sito internet www.nuotoclubfirenze.it e sui nostri social Facebook ed Instagram per essere sempre aggiornato!

Servizi

  • nutrizione e medicina estetica

Orari

  • Domenica
    09:00/12:30
  • Lunedì
    08:00/22:30
  • Martedì
    07:00/22:30
  • Mercoledì
    08:00/22:00
  • Giovedì
    07:00/22:30
  • Venerdì
    08:00/22:30
  • Sabato
    08:00/18:00
  • Domenica
    09:00/12:30
Via dei Caboto, snc - 50127 Firenze

Seguici su Sportclubby per PRENOTARE ed utilizzare tutti i nostri servizi. Resta aggiornato su ogni attività, evento e promozione

Calendari

Prenote le tue attività favorite sui nostri calendari




Cosa trovi da noi

Attività
Acquagym
WaterBand
Hydrobike
AcquaStep
Nuoto Libero Assistito
Altre 15 attività
Lezioni Private
Nuoto Adulti
Corso Bambini 1° Scuola Nuoto Federale FIN
Corso Bambini 2 ° Scuola Nuoto Federale FIN
Corso Bambini 3° Scuola Nuoto Federale FIN
Corso Bambini 4° Scuola Nuoto Federale FIN
Propaganda - Scuola Nuoto Federale FIN
Avviamento all'agonismo - Scuola Nuoto Federale FIN
Esordienti A - Scuola Nuoto Federale FIN
Esordienti B - Scuola Nuoto Federale FIN
A.F.A
Esordienti C - Scuola Nuoto Federale FIN
Master
Nido
Gestanti
Sale e campi
  • Piscina ITI
  • Piscina Don Minzoni
  • Valutazione
    5
    6
    4
    0
    3
    0
    2
    0
    1
    0
    Valutazione Media
    6

    Ultime recensioni

    Regolamento

    Regolamento Piscina ITI

    REGOLAMENTO INTERNO

    PISCINA COMUNALE ITI “L. da Vinci” Firenze

    Il presente regolamento interno disciplina i principali aspetti comportamentali ed igienico sanitari per contribuire a mantenere idonee le condizioni dell'impianto natatorio.
    Con l'ingresso all'impianto e comunque con l'utilizzo delle strutture e/o degli spazi acqua, gli utenti accettano le disposizioni del presente regolamento e si impegnano ad osservarle.
    Gli utenti si impegnano altresi ad osservare le eventuali ed ulteriori disposizioni che all'occorrenza potranno essere impartite dal personale di servizio. 

    Vasca: Dimensioni della vasca 25mt X 10mt – 5 corsie – profondità cm 130 – Cubatura 325 m3.
                Rivestimento con piastrelle e delimitatori di corsia. Sistema di ripresa a bordo sfioratore su lati lunghi.
                Numero massimo di bagnanti ammesso n.50px (1 ogni 5 mt2).
                Sul piano vasca sono sempre presenti gli Assistenti ai Bagnanti.
                Il responsabile della piscina è il Dott. Antonello Braschi (Cell. 330776430 recapito di emergenza)

     

    Locali
    Il locale di primo soccorso si trova in prossimità del locale di ingresso ed ha accesso diretto dall'atrio di ingresso stesso e dal piano vasca tramite il corridoio spogliatoio utenti. Nel locale di primo soccorso è presente un telefono per le chiamate di emergenza.
    Il defibrillatore è situato nel locale desk dell'accoglienza con accesso diretto dall'atrio di ingresso.
    I servizi igienici sono situati all'interno degli spogliatoi.


    Norme di comportamento
    L'accesso e la circolazione agli spogliatoi e spazi successivi è ammesso solo calzando zoccoli di legno, o ciabatte in gomma oppure di copri scarpa indossati al momento. Non è consentito l'accesso negli spogliatoi a passeggini o carrozzelle private.
    Gli utenti devono cambiarsi solo negli spogliatoi.

    L'accesso agli spogliatoi per gli utenti in età prescolare dovranno rispettare il sesso dell'accompagnatore (Es. bimbo maschio accompagnatore femmina= spogliatoio femmine).

    Prima di accedere alla zona vasca è obbligatorio entrare sotto la doccia e passare dagli appositi percorsi (vaschetta lava piedi).
    In ogni caso non è consentito:
             Introdurre cani anche se al guinzaglio o altri animali.
             Fumare all'interno del complesso sportivo.
             Consumare cibi in prossimità degli spogliatoi e sul piano vasca.
             Introdurre attrezzatura subacquea di qualsiasi natura, salvo diversa autorizzazione.
             Introdurre oggetti di vetro o altra natura che possono essere o diventare pericolosi per se e gli altri.
             Fotografare o filmare all'interno dell'impianto, senza autorizzazione del Gestore.
             Giocare a palla all'interno e nelle aree di pertinenza dell'impianto.
             Eseguire tuffi se non dai blocchi di partenza e dopo autorizzazione del personale di assistenza.
             Entrare in acqua senza cuffia.
             Nuotare in apnea se non autorizzati dal personale di assistenza.
             Correre sul bordo vasca e negli spogliatoi.
             Usare in piscina sapone, creme, medicamenti e ogni altra sostanza che possa alterare la composizione chimica dell'acqua della vasca.
             Fare la doccia senza costume.
             Entrare in acqua con occhiali da vista o da sole (salvo se muniti di lenti infrangibili)
             E' vietato entrare in acqua se non sono trascorse almeno 3 (tre) ore dai pasti.

    In vasca gli utenti dovranno occupare gli spazi destinati alle attività di proprio interesse e non riservate ad altre attività: dovranno altresì nuotare nelle corsie in senso antiorario e comunque in modo tale da non creareintralcio all'attività natatoria. In caso di elevata affluenza gli Assistenti Bagnanti hanno la facoltà di distribuire gli utenti nelle varie corsie secondo il livello di abilità o ogni qualvolta si presenti la necessità per mantenere un adeguato e sicuro flusso di balneazione.
    Le attrezzature in dotazione all'impianto devono essere utilizzate con riguardo, conservate con cura e riposte in ordine al termine dell'uso. Eventuali danni arrecati alle stesse saranno posti a carico del soggetto che li ha cagionati. E' fatto obbligo di utilizzare gli appositi cestini per qualsiasi rifiuto.

    Per qualsiasi situazione di emergenza o pericolo rivolgersi immediatamente al personale addetto sempre presente sul piano vasca e al desk durante l'orario di apertura della segreteria.


    Beni degli utenti introdotti nell'impianto

    E' vivamente sconsigliato portare all'interno dell'impianto, danaro e altri oggetti di valore. In ogni caso il Gestore non è depositario ne custode degli oggetti lasciati negli spogliatoi e comunque portati all'interno dell'impianto e non è responsabile dell'eventuale deterioramento, smarrimento e sottrazione degli stessi.

    Accesso alle attività

    Gli orari di apertura dell'impianto sono esposti al pubblico e potranno variare nel corso della stagione.
    I titoli comprovanti il diritto all'accesso dovranno essere esibiti e/o depositati presso la reception dell'impianto a richiesta del gestore. Gli stessi qualora non depositati alla reception, vanno conservati per tutto il periodo di permanenza nell'impianto, il personale di assistenza ai bagnanti è autorizzato ad un ulteriore controllo dei suddetti titoli qualora lo ritenga necessario.

     

    E'comunque fatto divieto di entrare in acqua a coloro che:
             risultino affetti da malattie infettive o che presentino evidenti ferite, lesioni o alterazioni cutanee di sospetta natura infetta, in questo caso l'utente potrà entrare in acqua soltanto esibendo un certificato medico attestante che le lesioni presentate sono compatibili con la balneazione in luogo pubblico.
             Si trovino in condizioni psicofisiche alterate (ubriachezza, alterazione da stupefacenti, etc.) o comunque tali da rappresentare un rischio per l'incolumità propria o degli altri utenti.
             Ai minori di anni 16 che non potranno accedere in piscina se non accompagnati da persone maggiorenni che se ne assumano la responsabilità.

     

    I corsi di nuoto si distinguono in corsi per bambini e corsi per adulti. Con periodicità monosettimanale, bisettimanale e trisettimanale.
    Ai corsi per bambini si possono iscrivere tutti coloro che hanno un'età compresa tra i tre e i sedici anni.
    Ai corsi per adulti si possono iscrivere tutti coloro che hanno un'età superiore ai diciassette anni.
    La suddivisione in gruppi con relativo istruttore verrà effettuata in base al livello natatorio dei bambini. Ogni gruppo potrà avere fino ad un massimo di 10 bambini per quelli che svolgono la lezione in corsia, e di 8 per gli altri gruppi.
    Per accedere al nuoto libero bisogna aver compiuto almeno sedici anni e dichiarare di saper nuotare. Gli utenti non potranno entrare in vasca in assenza dell'Assistente ai bagnanti e dovranno rispettare rigorosamente l'orario di entrata e di uscita. L'Assistente ai bagnanti di turno potrà valutare se l'utente potrà o meno esercitare l'attività di nuoto libero. Coloro che non risulteranno idonei, perchè non in grado di effettuare in modo continuato almeno 25mt potranno essere spostati d'ufficio ad un corso per adulti oppure rimborsata la quota versata.
    I corsi di acquaticità per bambini dai cinque mesi ai tre anni si svolgeranno con la presenza in acqua di un adulto per bambino.
    I corsi di nuoto, di acquagym, idrobike e le entrate del nuoto libero si suddividono in turni mattutini, pomeridiani e serali.
    I partecipanti, all'atto dell'iscrizione conosceranno il turno e l'orario del corso.
    L'accesso al corso è subordinato al regolare pagamento delle relative quote, che potranno essere effettuate al momento dell'iscrizione tramite contanti e/o POS.

    L'iscrizione in abbonamento alle attività sono soggette alla consegna di certificato medico non agonistico.

    Per l'iscrizione è necessario presentare tessera sanitaria per la verifica del codice fiscale.

    Le lezioni non svolte per motivi tecnici o grave impedimento oggettivo imputabile alla gestione saranno recuperate nei giorni ed orari stabiliti.
    Le lezioni perse per cause imputabili all'iscritto non saranno recuperate ne rimborsate ad eccezione di quanto specificato nella scheda di iscrizione.
    Le lezioni potranno essere sospese in presenza di attestazione ospedaliera che ne vietano l'accesso in vasca. L'attestazione dovrà essere presentata entro 5 giorni dalla data del rilascio. Tale attestazione non comporta nessuna restituzione dell'importo versato.

    Le entrate ad ingresso per la balneazione domenicale e negli orari dove non è presente il servizio di segreteria è necessario l'acquisto in prevendita.

     

    Disposizioni finali

    In base alla Conferenza tra Stato e Regioni è stabilito che la temperatura dell'acqua non può superare 32°C e che le attività verranno svolte regolarmente qualora la temperatura oscilli dai 26°C ai 32°C.

    Il Gestore non risponde dei danni a cose e/o persone per effetto di usi impropri degli spazi, materiali, attrezzature e derivanti dal mancato rispetto del presente regolamento.
    Si raccomanda di evitare qualsiasi tipo di discussione con il personale di servizio che opera in base alle direttive ricevute.
    Eventuali reclami devono essere inoltrati alla segreteria.

    Il Gestore

    NUOTO CLUB FIRENZE ASD

    Regolamento Piscina Don Minzoni

    REGOLAMENTO INTERNO

    PISCINA COMUNALE DON MINZONI Firenze

     

    Il presente regolamento interno disciplina i principali aspetti comportamentali ed igienico sanitari per contribuire a mantenere idonee le condizioni dell'impianto natatorio.
    Con l'ingresso all'impianto e comunque con l'utilizzo delle strutture e/o degli spazi acqua, gli utenti accettano le disposizioni del presente regolamento e si impegnano ad osservarle.
    Gli utenti si impegnano altresi ad osservare le eventuali ed ulteriori disposizioni che all'occorrenza potranno essere impartite dal personale di servizio.
    Vasca:          Dimensioni della vasca 25mt X 6mt – 3 corsie – profondità cm 90 – Cubatura 135 m3.
                         Rivestimento con piastrelle e delimitatori di corsia. Sistema di ripresa a bordo sfioratore su lati lunghi.
                        Numero massimo di bagnanti ammesso n.30px (1 ogni 5 mt2).
                        Sul piano vasca sono sempre presenti gli Assistenti ai Bagnanti.
                       Il responsabile della piscina è il Dott. Antonello Braschi (Cell. 330776430 recapito di emergenza)

     

    Locali
    Il locale di primo soccorso si trova in prossimità del locale a sinistra entrando dalla porta principale di ingresso ed ha accesso diretto dall'atrio di ingresso stesso e tramite il corridoio che immette nei locali spogliatoio utenti e piano vasca.
    Nel locale di primo soccorso è presente un telefono per le chiamate di emergenza. 
    Il defibrillatore è situato nel locale antecedente l'infermeria con accesso diretto dall'atrio di ingresso.
    I servizi igienici sono situati all'interno degli spogliatoi ad uso degli utenti e nel corridoio che immette nei locali spogliatoi per uso generale e collaboratori.

     

    Norme di comportamento
    L'accesso e la circolazione agli spogliatoi e spazi successivi è ammesso solo calzando zoccoli di legno, o ciabatte in gomma oppure di copri scarpa indossati al momento. Non è consentito l'accesso negli spogliatoi a passeggini o carrozzelle private.
    Gli utenti devono cambiarsi solo negli spogliatoi.

    L'accesso agli spogliatoi per gli utenti in età prescolare dovranno rispettare il sesso dell'accompagnatore (Es. bimbo maschio accompagnatore femmina= spogliatoio femmine).

    Prima di accedere alla zona vasca è obbligatorio entrare sotto la doccia e passare dagli appositi percorsi (vaschetta lava piedi).

    In ogni caso non è consentito:

    • Introdurre cani anche se al guinzaglio o altri animali.
    • Fumare all'interno del complesso sportivo.
    • Consumare cibi in prossimità degli spogliatoi e sul piano vasca.
    • Introdurre attrezzatura subacquea di qualsiasi natura, salvo diversa autorizzazione.
    • Introdurre oggetti di vetro o altra natura che possono essere o diventare pericolosi per se e gli altri.
    • Fotografare o filmare all'interno dell'impianto, senza autorizzazione del Gestore.
    • Giocare a palla all'interno e nelle aree di pertinenza dell'impianto.
    • Eseguire tuffi se non dai blocchi di partenza e dopo autorizzazione del personale di assistenza.
    • Entrare in acqua senza cuffia.
    • Nuotare in apnea se non autorizzati dal personale di assistenza.
    • Correre sul bordo vasca e negli spogliatoi.
    • Usare in piscina sapone, creme, medicamenti e ogni altra sostanza che possa alterare la composizione chimica dell'acqua della vasca.
    • Fare la doccia senza costume.
    • Entrare in acqua con occhiali da vista o da sole (salvo se muniti di lenti infrangibili)
    • E' vietato entrare in acqua se non sono trascorse almeno 3 (tre) ore dai pasti.

    In vasca gli utenti dovranno occupare gli spazi destinati alle attività di proprio interesse e non riservate ad altre attività: dovranno altresì nuotare nelle corsie in senso antiorario e comunque in modo tale da non creare intralcio all'attività natatoria. In caso di elevata affluenza gli Assistenti Bagnanti hanno la facoltà di distribuire gli utenti nelle varie corsie secondo il livello di abilità o ogni qualvolta si presenti la necessità per mantenere un adeguato e sicuro flusso di balneazione.

    Le attrezzature in dotazione all'impianto devono essere utilizzate con riguardo, conservate con cura e riposte in ordine al termine dell'uso. Eventuali danni arrecati alle stesse saranno posti a carico del soggetto che li ha cagionati. E' fatto obbligo di utilizzare gli appositi cestini per qualsiasi rifiuto.
    Per qualsiasi situazione di emergenza o pericolo rivolgersi immediatamente al personale addetto sempre presente sul piano vasca e al desk durante l'orario di apertura della segreteria.

     

    Beni degli utenti introdotti nell'impianto

    E' vivamente sconsigliato portare all'interno dell'impianto, danaro e altri oggetti di valore. In ogni caso il Gestore non è depositario nè custode degli oggetti lasciati negli spogliatoi e comunque portati all'interno dell'impianto e non è responsabile dell'eventuale deterioramento, smarrimento e sottrazione degli stessi.

     

    Accesso alle attività

    Gli orari di apertura dell'impianto sono esposti al pubblico e potranno variare nel corso della stagione.
    I titoli comprovanti il diritto all'accesso dovranno essere esibiti e/o depositati presso la reception dell'impianto a richiesta del gestore. Gli stessi qualora non depositati alla reception, vanno conservati per tutto il periodo di permanenza nell'impianto, il personale di assistenza ai bagnanti è autorizzato ad un ulteriore controllo dei suddetti titoli qualora lo ritenga necessario.

     

    E'comunque fatto divieto di entrare in acqua a coloro che:

    • risultino affetti da malattie infettive o che presentino evidenti ferite, lesioni o alterazioni cutanee di sospetta natura infetta, in questo caso l'utente potrà entrare in acqua soltanto esibendo un certificato medico attestante che le lesioni presentate sono compatibili con la balneazione in luogo pubblico.

    • Si trovino in condizioni psicofisiche alterate (ubriachezza, alterazione da stupefacenti, etc.) o comunque tali da rappresentare un rischio per l'incolumità propria o degli altri utenti.

    • Ai minori di anni 16 che non potranno accedere in piscina se non accompagnati da persone maggiorenni che se ne assumano la responsabilità.

    I corsi di nuoto si distinguono in corsi per bambini e corsi per adulti. Con periodicità monosettimanale, bisettimanale e trisettimanale.
    Ai corsi per bambini si possono iscrivere tutti coloro che hanno un'età compresa tra i tre e i sedici anni.
    Ai corsi per adulti si possono iscrivere tutti coloro che hanno un'età superiore ai diciassette anni.
    La suddivisione in gruppi con relativo istruttore verrà effettuata in base al livello natatorio dei bambini. Ogni gruppo potrà avere fino ad un massimo di 10 bambini per quelli che svolgono la lezione in corsia, e di 8 per gli altri gruppi.

    Per accedere al nuoto libero bisogna aver compiuto almeno sedici anni e dichiarare di saper nuotare. Gli utenti non potranno entrare in vasca in assenza dell'Assistente ai bagnanti e dovranno rispettare rigorosamente l'orario di entrata e di uscita. L'Assistente ai bagnanti di turno potrà valutare se l'utente potrà o meno esercitare l'attività di nuoto libero.
    Coloro che
    non risulteranno idonei, perchè non in grado di effettuare in modo continuato almeno 25mt potranno essere spostati d'ufficio ad un corso per adulti oppure rimborsata la quota versata.

    I corsi di acquaticità per bambini dai cinque mesi ai tre anni si svolgeranno con la presenza in acqua di un adulto per bambino. 
    I corsi di nuoto, di acquagym, hidrobike e le entrate del nuoto libero si suddividono in turni mattutini, pomeridiani e serali.
    I partecipanti, all'atto dell'iscrizione conosceranno il turno e l'orario del corso.
    L'accesso al corso è subordinato al regolare pagamento delle relative quote, che potranno essere effettuate al momento dell'iscrizione tramite contanti e/o POS.

     

    L'iscrizione in abbonamento alle attività sono soggette alla consegna di certificato medico non agonistico. 

    Per l'iscrizione è necessario presentare tessera sanitaria per la verifica del codice fiscale.

    Le lezioni non svolte per motivi tecnici o grave impedimento oggettivo imputabile alla gestione saranno recuperate nei giorni ed orari stabiliti.
    Le lezioni perse per cause imputabili all'iscritto non saranno recuperate nè rimborsate ad eccezione di quanto specificato nella scheda di iscrizione.
    Le lezioni potranno essere sospese in presenza di attestazione ospedaliera che ne vietano l'accesso in vasca. L'attestazione dovrà essere presentata entro 5 giorni dalla data del rilascio. Tale attestazione non comporta nessuna restituzione dell'importo versato.

    Le entrate ad ingresso per la balneazione domenicale e negli orari dove non è presente il servizio di segreteria è necessario l'acquisto in prevendita.

     

    Disposizioni finali

    In base alla Conferenza tra Stato e Regioni è stabilito che la temperatura dell'acqua non può superare 32°C e che le attività verranno svolte regolarmente qualora la temperatura oscilli dai 26°C ai 32°C.

    Il Gestore non risponde dei danni a cose e/o persone per effetto di usi impropri degli spazi, materiali, attrezzature e derivanti dal mancato rispetto del presente regolamento.
    Si raccomanda di evitare qualsiasi tipo di discussione con il personale di servizio che opera in base alle direttive ricevute.
    Eventuali reclami devono essere inoltrati alla segreteria.

     

    Il Gestore

    NUOTO CLUB FIRENZE ASD

     

    Norme di comportamento COVID-19

     

    NORME DI COMPORTAMENTO COVID-19

     

    Ai fini del contenimento della diffusione del virus COVID-19, è fatto obbligo, all'interno degli impianti ITI “L. da Vinci” e Don Minzoni, di rispettare le seguenti disposizioni:

    1.       Si potrà accedere all'impianto esclusivamente nel rispetto delle normative di sicurezza COVID19 con accertamento della temperatura corporea

    2.       Obbligo di indossare la mascherina all'interno degli impianti fino all'accesso al piano vasca

    3.       Rispettare la distanza minima di mt.1

    4.       Indossare ciabatte prima dell'ingresso agli spogliatoi. Le scarpe dovranno essere riposte nel bagaglio personale

    5.       Riporre tutti gli indumenti (abbigliamento, scarpe, ecc) e oggetti personali nel bagaglio personale. La mascherina dovrà essere riposta in apposita busta.

    6.       Riporre il bagaglio personale negli appositi spazi messi a disposizione

    7.       Farsi la doccia prima di accedere al piano vasca

    8.       Usare i dispenser per igienizzare le mani

    9.       Attenersi alle disposizioni del personale addetto

     

    Il Gestore

    NUOTO CLUB FIRENZE ASD

     

    Norme di prima iscrizione e rinnovo

     

    Nuoto Club Firenze asd

                                             

     

     

    NORME DI PRIMA ISCRIZIONE E RINNOVO

     

    L'iscrizione è annuale e copre il periodo dal 1 Settembre al 31 agosto dell'anno successivo;

    • L'iscrizione dovrà essere effettuata esclusivamente presso i front-office degli impianti in gestione;

    • Per procedere all'iscrizione è necessario la seguente documentazione:
      • Certificato medico non agonistico in corso di validità
      • Tessera sanitaria per rilevamento codice fiscale

    • Compilare il modulo di iscrizione che sarà consegnato dall'operatore;

    • Eventuale altra documentazione richiesta in periodi di emergenza.

     

     Ogni eventuale integrazione o variazione alle presenti norme, sarà fatta comunicazione direttamente al front-office.

     

     La Direzione

     

    Nuoto Club Firenze A.S.D

    Via dei Caboto, snc 501429 Firenze - P.iva 03715150482 
    Sedi Operative Firenze: Piscina Don Minzoni, Piazzetta Cavalieri di Vittorio Veneto – Piscina ITI L. Da Vinci, Via dei Caboto
    cod.FIN: TOS-000852 dal 1971 - cod CONI: FSNFINTOS-000852 - Centro Avviamento allo Sport C.A.S. TFIA 0287
    Fax. 05542966019  Tel. 055410681 – 055 430349
    http:// www.nuotoclubfirenze.it -  e-mail: info@nuotoclubfirenze.it – p.e.c: ncfcert@pec.it

    Regolamento per Prenotazioni

    Nuoto Club Firenze asd

                                              

     

     

    REGOLAMENTO PER PRENOTAZIONI

     

    • La prenotazione alle attività può essere effettuata tra i sette giorni precedenti e le ore 12.00 del giorno interessato.
    • La disdetta dell'attività prenotata deve essere effettuata entro e non oltre le 12h antecedenti l'inizio;
      altrimenti non potrà essere recuperata;


    Ogni eventuale integrazione o variazione alle presenti norme, sarà fatta comunicazione direttamente al front-office.

     

     La Direzione

     

    Nuoto Club Firenze A.S.D

    Via dei Caboto, snc 501429 Firenze - P.iva 03715150482 
    Sedi Operative Firenze: Piscina Don Minzoni, Piazzetta Cavalieri di Vittorio Veneto – Piscina ITI L. Da Vinci, Via dei Caboto
    cod.FIN: TOS-000852 dal 1971 - cod CONI: FSNFINTOS-000852 - Centro Avviamento allo Sport C.A.S. TFIA 0287
    Fax. 05542966019  Tel. 055410681 – 055 430349
    http:// www.nuotoclubfirenze.it -  e-mail: info@nuotoclubfirenze.it – p.e.c: ncfcert@pec.it