Premium
Prenotabile

CENTRO SPORTIVO "Gli Oleandri" PINETO (TE)

  • 477

Il Centro Sportivo "Gli Oleandri" è una struttura polifunzionale con Scuola di Ciclismo, Scuola Tennis ed è dotato di un campo da calcetto nuova generazione all'aperto, di 2 campi da tennis in terra rossa (1 all'aperto e 1 coperto nei mesi invernali) e un pattinodromo dove è presente un locale adibito a palestra per attività motoria al coperto.

Servizi

  • spogliatoi con docce
  • casacche per calcetto
  • pallone per calcetto
  • accordatura racchette.
  • noleggio bici

Orari

  • Venerdì
    07:00/22:00
  • Lunedì
    07:00/22:00
  • Martedì
    07:00/22:00
  • Mercoledì
    07:00/22:00
  • Giovedì
    07:00/22:00
  • Venerdì
    07:00/22:00
  • Sabato
    07:00/21:00
  • Domenica
    07:00/13:00 - 15:00/20:00
Via Filiani, 94 - 64025 Pineto

Seguici su Sportclubby per PRENOTARE ed utilizzare tutti i nostri servizi. Resta aggiornato su ogni attività, evento e promozione

Calendari

Prenote le tue attività favorite sui nostri calendari







Cosa trovi da noi

Attività
Tennis
Calcetto 5 vs 5
Scuola ciclismo Abruzzo
CORSO MINI TENNIS (RED)
CORSO ORANGE
Altre 10 attività
CORSO ADULTI BASIC
CORSO ADULTI ADVANCED
Lezione
Tennis Training
Cardio Tennis
Group Cycling
FUNCTIONAL Fusion
Ciclismo giovanissimi
Ciclismo allievi
Ciclismo esordienti
Sale e campi
  • Campo tennis Nord
  • Campo tennis Sud
  • Campo a 5 Forum
  • Pattinodromo "Arturo Coletti"
  • Lezioni Online
  • Personale

    Valutazione
    5
    3
    4
    0
    3
    0
    2
    0
    1
    0
    Valutazione Media
    3

    Ultime recensioni

    Regolamento

    Regolamento calcetto

    REGOLAMENTO UTILIZZO CAMPO DI CALCETTO “FORUM”  Il Direttivo della ASD CERRANO OUTDOOR, per l’anno 2019, ha approvato il seguente regolamento di cui ogni socio è obbligato a prendere visione: 

    Art.1 – L’accesso al campo avverrà previo pagamento delle tariffe stabilite, l’uso del campo da gioco  è per ore intere, una o due ore. Il pagamento della tariffa dà diritto all’uso gratuito degli spogliatoi  e delle docce. 

    Art.2  La quota versata non è rimborsabile. 

    Art. 3   Possono accedere all’area “Forum” soltanto i giocatori. 

    Art. 4-Per praticare il gioco di calcio è prescritto l’uso di scarpe regolamentari e abbigliamento  appropriato. 

    Art. 5 – E’ obbligatorio disdire o modificare la prenotazione con almeno 48 ore di anticipo, pena  l’addebito totale dell’ora non giocata. 

    Art.6 – Indicare sulla prenotazione i nomi dei giocatori ed un recapito telefonico del responsabile. 

    Art.7-I giocatori sono tenuti ad avere un comportamento corretto nei confronti della società ed  evitare urla, parolacce, imprecazioni, presentandosi sempre puntuali (il ritardo non dà nessun diritto  di recuperare il tempo perso per cause non riconducibili alla società).  Art.8 – Il Socio che assuma, all’interno della polisportiva “Gli Oleandri” zona Forum, atteggiamenti non consoni alla correttezza e all’educazione, viene deferito al Consiglio Direttivo per consequenziali provvedimenti che vanno dalla diffida, alla sospensione temporanea, all’espulsione. 

    Art.9 – Nel caso di avversità meteo non è necessario annullare la prenotazione, in questo caso la quota campo anticipata sarà valida per la prenotazione successiva.  Art.10 –  E’ severamente vietato fumare all’interno dell’area “FORUM” in tutte le aree aperte e  chiuse.

      Art.11 – E’ fatto divieto di uscire dagli spogliatoi in accappatoio o in maniera indecorosa. Negli spogliatoi e in tutte le aree non si devono abbandonare indumenti, borse, telefoni, gioielli, ecc.  L’ASD Cerrano Outdoor non assume responsabilità alcuna per eventuali smarrimenti di oggetti ed  effetti personali. 

    Art.12 – Le casacche eventualmente fornite e il pallone da gioco sono da riconsegnare integrali al custode, per ogni oggetto non riconsegnato comporterà una cauzione calcolata in funzione degli oggetti smarriti o danneggiati.



    ORARIO: 9-11, 15-23, tutti i giorni.

    TARIFFA: 60 minuti 50 Euro, con illuminazione 60 Euro.

     

     

    Regolamento prenotazioni Tennis - Scuola Tennis

    REGOLAMENTO PER PRENOTAZIONI CAMPI TENNIS

    - Per poter prenotare da App è necessaria l'approvazione da parte della Segreteria del Tennis Club Pineto "Gli Oleandri" ed è riservata ai Soci (Ordinari, Atleti, Allievi e Frequentatori).

    - L'approvazione avviene a seguito della presentazione, presso la Segreteria, di un certificato medico sportivo (per attività non agonistica oppure agonistica) e della sottoscrizione di una tessera sociale tra quelle previste.

    - Le prenotazioni da app sono consentite da 3 (tre) a 7 (sette) giorni precedenti in base alla tipologia di tessera sottoscritta. Le prenotazioni si possono cancellare fino ad un massimo di 4 ore precedenti l'orario prenotato; superato tale limite le quote del campo dovranno essere versate comunque (o addebitate sul conto "abbonamento campo" dell'utente che ha effettuato la prenotazione).

    - La sottoscrizione di un "abbonamento" per le prenotazioni (riservata ai Soci) consente uno sconto sulla quota campo; Gli abbonamenti, in base alla tipologia, hanno una durata limitata.  Alla scadenza, le ore di campo non utilizzate non potranno essere rimborsate.

    REGOLAMENTO SCUOLA TENNIS

     

    1- L’allievo prende atto che l’Associazione dovrà approntare e sostenere l’organizzazione dei corsi e delle strutture accessorie articolandole in base al numero degli iscritti e alle caratteristiche degli allievi; pertanto si conviene che il pagamento pattuito dovrà essere integralmente corrisposto anche in caso di parziale o discontinua frequenza ai corsi da parte dell’allievo.

    2- Le quote devono essere regolarizzate all'inizio del periodo da frequentare per consentire l'approvazione e l'abilitazione all'utilizzo dell'App.

    3- I corsi della Scuola Tennis sono gestiti dal sistema con App SportClubby, pertanto i maestri possono far accedere ai campi solo gli allievi prenotati da tale sistema.

     

    4- Le prenotazioni ai corsi, alle lezioni individuali e a tutte le attività della Scuola Tennis sono consentite solo tramite l’Applicazione da smartphone (Sport Clubby). Gli utenti sono abilitati all'utilizzo dell’applicazione solo se in regola con le quote e con il deposito in segreteria di un certificato medico per attività sportiva (agonistica o non agonistica) in corso di validità.

    5- Le lezioni non svolte per indisponibilità dell’utente NON SONO RECUPERABILI. Eventuali eccezioni sono ammesse in accordo con la Segreteria Tecnica compatibilmente con la disponibilità e con l’organizzazione didattica dei corsi e comunque entro lo stesso mese.

     

    6- Le lezioni non recuperate non possono essere decurtate dalle quote. 

    7- Tutti gli allievi, all'atto dell'iscrizione, sono tenuti a consegnare il certificato medico sportivo per attività non agonistica (oppure agonistica in caso di allievi "Atleti").

     

    8- Sospensioni: le sospensioni superiori a 15 (quindici) giorni devono essere comunicate alla Segreteria con apposito modulo predisposto dalla stessa ed entro una settimana precedente l’inizio della sospensione. La sospensione prolungata e continuativa della frequenza, per un periodo superiore a 15 giorni da parte dell’utente e senza alcuna comunicazione alla Segreteria, implica l’esclusione dal corso nonché la sostituzione del proprio posto con un nuovo iscritto.

    9- corsi saranno sospesi in occasione delle festività previste dal calendario, salvo diverse indicazioni.

    ASD Cerrano Outdoor

    La Segreteria

    Sezione Tennis - Gli Oleandri Pineto Tennis Club

     

    Regolamento generale della Polisportiva "Gli oleandri"

     La struttura (campo da calcio, pattinodromo, campi da tennis) sarà aperta nel rispetto delle richieste di utilizzo pervenute al responsabile della struttura della Polisportiva.

    L’uso dei campi sono riservati, salvo casi particolari, alle attività sportive secondo le seguenti  priorità:

    1. attività svolte dalla  ASD Cerrano Outdoor

    2. attività svolte da altre Società o Associazioni e privati aventi sede nei Comuni convenzionati; Le richieste di utilizzo da parte di società o associazioni sportive dovranno essere corredate da:

    a) elenco nominativo degli istruttori o dei dirigenti  accompagnatori responsabili;

    b) elenco nominativo degli atleti con l’indicazione del comune di residenza e dell’anno di nascita;

    c) periodo, giorni e orari di utilizzo

    Ogni Associazione o gruppo richiedente avrà apposita convenzione e un calendario fisso e reso pubblico.

    L’accesso a persone maggiorenni è consentito normalmente in orario diurno; è comunque permesso l’utilizzo in orario notturno se, contemporaneamente, sull’impianto si svolgono attività che prevedono l’utilizzo dell’impianto di  illuminazione.

    Gli utilizzatori sono tenuti ad osservare la massima diligenza nell’uso dei locali, degli attrezzi, degli spogliatoi, dei servizi, ecc., in modo da evitare qualsiasi danno a terzi o all’impianto, ai suoi accessori ed a quant’altro di proprietà comunale e della Polisportiva.

    La Polisportiva mette a disposizione degli utilizzatori l’impianto sportivo nello stato di fatto in cui si trova. La Polisportiva, tramite il personale addetto, controllerà l’osservanza delle precedenti disposizioni e, nel caso di accertamento di danni, provvederà a rivalersi sull’utilizzatore il quale si impegna, nel termine massimo di gg. 5, al ripristino e/o alla sostituzione di quanto risulti danneggiato (allenatore, dirigente, responsabile della squadra, referente dell’associazione o del gruppo utilizzatore). In caso di danno che possa provocare incolumità ad altri utilizzatori il ripristino deve essere eseguito immediatamente o da parte  dell’associazione (la quale comunque avrà responsabilità civile e penale per eventuali danni ad  altri utilizzatori) o dalla Polisportiva che se ne farà rivalsa. Qualora l’utente risulti inadempiente nei termini previsti, la Polisportiva provvederà direttamente al ripristino e/o alla sostituzione. L’importo dovuto per l’esecuzione di tali lavori dovrà essere corrisposto sulla mensilità seguente all’esecuzione dei lavori.

    Gli utilizzatori rispondono, inoltre, nei confronti della Polisportiva per qualsiasi danno dovesse verificarsi a persone o cose da parte del pubblico intervenuto alle manifestazioni, gare o esibizioni dagli stessi organizzate.

    Gli utilizzatori che depositano anche temporaneamente attrezzi, indumenti o altro materiale necessario allo svolgimento delle attività sportive nei locali dell’impianto, lo faranno a proprio rischio e pericolo. Per tale motivo la Polisportiva non potrà essere chiamata a rispondere per  eventuali sottrazioni, danni o altri inconvenienti  dovessero verificarsi.

    Gli utilizzatori sono tenuti a:

    a) osservare nel modo più rigoroso gli orari indicati; 

    b) utilizzare le attrezzature e i servizi con la massima diligenza;

    c) indossare indumenti che non offendano il pudore;

    d) controllare la chiusura dei cancelli, delle porte, lo spegnimento delle luci, il riordino dell’attrezzatura e altro non previsto al termine dell’utilizzo;

    d) indossare la tenuta d’uso con apposite scarpe idonee a preservare l’integrità della superficie dell’impianto.

    Gli utilizzatori devono essere autosufficienti circa i materiali sportivi necessari per svolgere la propria attività; potranno essere utilizzate solamente le attrezzature fisse e mobili presenti sul campo e gli attrezzi che la Polisportiva metterà a disposizione nell’apposito magazzino; tutti gli attrezzi vanno accuratamente riposti al termine del loro utilizzo giornaliero a cura  dell’utilizzatore.

    Non è consentito installare attrezzi fissi o mobili che possano ridurre la  funzionalità primaria dell’impianto.

    Le porte da calcio e calcetto e le varie attrezzature usate al termine di ogni seduta di allenamento vanno posizionate lateralmente al campo di giuoco e fissate alla recinzione. Il mancato rispetto di quanto sopra comporterà al trasgressore l’addebito delle ore necessarie per lo sgombero dell’attrezzatura e saranno responsabili penalmente e economicamente in caso di lesioni.

    Ogni allenatore e dirigente sarà ritenuto responsabile della predisposizione e del controllo di queste norme di sicurezza.

    Al termine degli allenamenti e/o partite il campo da gioco, gli spogliatoi e quant’altro dovranno essere liberati velocemente al fine di consentire le attività di pulizia, taglio erba e manutenzione.

    È vietato l'accesso agli estranei negli impianti sportivi; l'accesso al pubblico, anche durante gli allenamenti, è consentito solo negli appositi spazi.

    È vietato introdurre animali nell’impianto. È vietato l’accesso agli automezzi, motocicli, o qualsiasi altro veicolo se non preventivamente autorizzati dalla Polisportiva.

     

    Gli impianti sportivi sono affidati alla sorveglianza dell’associazione dilettantistica Cerrano Outdoor che provvede a mezzo dei propri soci o di personale appositamente addetto.

    Nel caso di riscontro di inadempienze o irregolarità da parte degli utilizzatori (Associazioni, Privati o Gruppi) sull’uso dell’impianto, il gestore dell’impianto adotterà i seguenti provvedimenti:

    a) sospensione temporanea per n. 1 giornate di attività al primo accertamento e addebito dei maggiori costi al responsabile;

    b) sospensione temporanea per n. 3 giornate di attività al secondo accertamento e addebito dei maggiori costi al responsabile;

    c) revoca totale della concessione al terzo accertamento e addebito dei maggiori costi al responsabile dell’associazione;

    d) revoca totale al primo accertamento per inadempienze o comportamenti di particolare gravità;

    Le concessioni orarie potranno essere revocate, in ogni momento, con preavviso di gg. 5 su richiesta motivata della ASD Cerrano Outdoor  in caso di necessità di utilizzo diretto dell’impianto o per proprie manifestazioni.

    In qualsiasi caso di sospensione o di revoca, è fatto obbligo di sospendere immediatamente l'utilizzo dell’impianto sportivo.

    Tutti gli utilizzatori del centro sportivo dovranno essere provvisti di visita medica. L’ ASD Cerrano Outdoor  può in qualsiasi momento effettuare controlli e chi fosse sorpreso sprovvisto del certificato medico sarà immediatamente allontanato. E’ responsabilità di allenatori e dirigenti delle associazioni gruppi e privati utilizzatori controllare che tutti abbiano effettuato regolare visita medica prima dell’inizio dell’attività.

    Il Personale addetto alla sorveglianza dell’impianto ha facoltà di allontanare chiunque non osservi le norme del presente Regolamento o comunque abbia un comportamento pregiudizievole al buon funzionamento delle strutture o delle attività sportive che vi si svolgono.

    MANIFESTAZIONI

    Per le manifestazioni non sportive, le richieste devono essere indirizzate al responsabile della struttura e corredate da un programma dettagliato della manifestazione.

    Per quanto riguarda gli orari ogni utilizzatore della struttura si dovrà attenere alle seguenti regole: si dovrà sospendere l’utilizzo della musica alle ore 24.00 e la musica potrà essere utilizzata solo se l’utilizzatore è a norma rispetto al pagamento della SIAE e al regolamento comunale. La struttura dovrà essere chiusa entro le ore 1.00 e alle ore 11.00 dovrà essere consegnata pulita e in perfetto stato d’uso. Il gestore potrà richiedere di consegnare la struttura prima nel caso di altri utilizzi.

     

    GESTIONE DEI RIFIUTI

    Ogni utilizzatore ha il compito di effettuare la raccolta differenziata dei rifiuti e utilizzare gli appositi bidoni presso la struttura. Per l’utilizzo di manifestazioni non sportive (cene, feste, ecc.) l’utilizzatore dovrà farsi carico di asportare dalla struttura anche i relativi rifiuti.

     

    TARIFFE E CAUZIONI

    Per l’uso del campo e delle strutture esistenti verrà applicata agli utilizzatori la tariffa in vigore al momento della richiesta. Durante questi utilizzi i fari dovranno rimanere spenti, salvo calcolo del costo orario da corrispondere.

    All’atto della richiesta di utilizzo potrà inoltre essere richiesto il deposito di una cauzione determinata come segue: Euro 100,00 a manifestazione salvo disposizioni diverse dovute a particolari iniziative rischiose per l’integrità della struttura.